Circolari e Avvisi

Si rende noto che è stato attivato il percorso PCTO ENI Learning di 15 ore rivolto a tutti gli studenti delle seguenti classi: 3AMEC, 3BMEC, 4AMEC, 4BMEC, 3AELN, 3BELN, 3CELN, 4AELN, 4BELN, 3AELT 4AELT, 3ATEL, 4ATEL

Gli studenti dovranno accedere autonomamente alla piattaforma di formazione on- line enilearningtramite illink di accesso:http://www.eniscuola.net/

Ciascuno studente potrà rivolgersi al suo tutor scolastico per ricevere la User e la Password di accesso come specificato nel documento in allegato.

Si avvisano i Sigg. Docenti che gli scrutini del primo trimestre dell’anno scolastico 2019-20 e l’incontro scuola famiglia si svolgeranno secondo il calendario allegato.
L’ordine del giorno è il seguente:

  1. Situazione didattico-disciplinare della classe

  2. Scrutinio del primo trimestre:

    • Attribuzione voto di condotta

    • Attribuzione dei voti nelle singole discipline

  3. Individuazione interventi di recupero.

I coordinatori di classe, in assenza del Dirigente Scolastico, sono delegati a presiedere i rispettivi consigli ed avranno cura di controllare che i verbali siano debitamente redatti e che tutta la documentazione inerente sia in ordine.
I coordinatori, inoltre, avranno cura di elaborare la relazione della classe e la scheda relativa all’attribuzione del voto di condotta.

Tutti i docenti dovranno inserire le proposte di valutazione trimestrali sul registro elettronico almeno un giorno prima dello scrutinio.
Si raccomanda vivamente la massima puntualità per consentire il regolare svolgimento delle operazioni di cui in oggetto.

Si ricorda, infine, che per inserire i voti trimestrali, una volta scelta la disciplina, bisogna andare a “voti proposti” e cliccare sull’icona in alto a destra che consente di copiare la media dei voti sui voti proposti.
Tale operazione consente di inserire le assenze che altrimenti si dovrebbero inserire manualmente. In seguito, i voti proposti devono essere modificati inserendo il voto intero (senza decimali).

Il Dirigente scolastico

Giancarlo Florio

Giorno 21 novembre si sono svolte le prove della prima fase delle olimpiadi di Matematica 2019-2020

In allegato la classifica degli alunni partecipanti.

Il modulo “MATEPLIA: making the past live again”, parte di un Progetto PON più ampio sul tema dei Beni Culturali dal titolo “RESTART”, ha visto la partecipazione degli alunni dell’ITI “A.Monaco” diretto dal Dirigente Scolastico Giancarlo Florio e moltissimi partners tra cui il Comune di Rose su cui oggi ci soffermeremo.

Le attività, articolate in varie fasi, sono state finalizzate alla produzione di materiale cartaceo e informatico sul Patrimonio Culturale del Comune di Roseper il quale gli alunni hanno proposto la realizzazione di un Museo Diffuso, dislocato nel Centro Storico.

Gli stessi, in primo luogo, sono stati guidati nella comprensione di “Bene Culturale”, alla scoperta delle differenti sfaccettature che caratterizzano tale concetto e dell’importanza che essi assumono per la trasmissione di una memoria collettiva. Gli allievi hanno avuto la possibilità aderendo a tale progetto PON di scoprire la storia, il contesto geografico, il patrimonio architettonico “monumentale” (chiese, castello, convento Agostiniano, ecc.) e, soprattutto, di quello “minore” (mulino, case bottega, case a profferlo, ecc) legato alla forte vocazione agricola e artigiana del luogo.

Con entusiasmo e curiosità, quindi, si sono avvicinati ad un tema inusuale nell’ampio spettro del Patrimonio Culturale, ovvero quello legato alle tradizioni locali, alla società contadina ed artigiana che caratterizza e accomuna molti dei borghi calabresi.

Al fine di mettere in luce e rifunzionalizzare il Patrimonio dimenticato e abbandonato, gli alunni hanno progettato e proposto, a partire dal Museo delle Tradizioni già presente a Rose, un percorso museale diffuso che si snoda per il centro storico e collega i punti essenziali del borgo: edifici monumentali ed architettura minore legata alle tradizioni.

Così, lavorando con gli strumenti propri del design e della grafica pubblicitaria, i partecipanti al Progetto hanno realizzato allestimenti delle antiche botteghe, idealmente impreziosite dagli utensili connessi alle diverse lavorazioni artigiane. Inoltre, hanno redatto un pannello informativo ed espositivo che descrive il percorso e le architetture del Museo Diffuso di Rose. MDR, l’acronimo scelto, caratterizza il logo disegnato con simboli e colori che rimandano alla forte vocazione agricola ed artigiana di Rose.

A conclusione del Progetto, sottolineando l’importanza che deve attribuirsi all’educazione al Patrimonio Culturale delle nuove generazioni e alla sensibilizzazione per la trasmissione dei nostri valori identitari, ringrazio la scuola e tutti i soggetti coinvolti per aver investito e puntato un forte accento su una tematica così attuale e pregnante di significati educativi, civici, di memoria: il Dirigente Scolastico Prof. Giancarlo Florio, il Direttore Amministrativo Costantino Ponti e tutto lo staff dirigenziale, la Prof.ssa Loredana Naccarato impegnata nel coordinamento fra i diversi moduli, il Tutor Prof. Carmelo De Luca, il secondo esperto Prof.ssa Stefania Matonti, che si è occupata del modulo d'inglese e ha seguito gli alunni nella traduzione dei pannelli, il personale ATA e il tecnico di laboratorio Franco Prati.

Un’attenzione particolare, infine, non può non andare agli studenti che hanno mostrato buona volontà, impegno, curiosità e fantasia nel partecipare alle attività.

L’ Esperto Esterno

Federica Castiglione

 

 

PANNELLO MUSEO DIFFUSO

mafie6

Visualizza l'allegato per conoscere le classi ed i docenti coinvolti nella manifestazione.

Allegati:
Scarica questo file (MUSICA CONTRO LE MAFIE.pdf)MUSICA CONTRO LE MAFIE.pdf[ ]117 kB

Gli alunni dell'ITI A. Monaco protagonisti agli eventi organizzati da Spin Ricerca Innovazione e Trasferimento Tecnologico, partner di Enterprice Europe Network e dall’Università della Calabria riguardanti i temi della Smart Manufacturing e dell’Industria 4.0. L’alunno Alessandro Monetti della classe 5A inf in collaborazione con l’alunno Vittorio Muoio della classe 4° Inf, ha magistralmente presentato l’architettura di funzionamento dell’applicazione di Intelligenza Artificiale ROBOTRIS, realizzata nella nostra scuola; in contemporanea, gli alunni Giuseppe Nucifora e Francesco Caroprese, della classe 3A Inf hanno efficacemente, intervistato l’ Ingegnere Carmine Donato, presidente di Spin S.r.l, la Dott.ssa Alessia Rotolo Project Manager di APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea – Miur, l’Ingegnere Sergio Scrivano di Enterprice Europe Network e l’Ingegnere Francesco Vulcano sviluppatore Sw presso SPIN registrando interessanti informazioni relativamente: alle figure professionali richieste dal mercato del lavoro nel settore dell’ ITC, ai percorsi di studio disponibili ed alle strategie messe in atto dalle aziende per creare nuovi modelli di business attraverso le nuove tecnologie.

robotris2

 

Duplice interesse dunque, per la nostra scuola, promozione delle attività per l’orientamento in entrata, ed interessanti interlocuzioni con il mondo accademico ed il mondo aziendale per l’orientamento in uscita.

Pagina 5 di 31

Accesso

albo

amministrazione trasparente

logo-re-home

poncompleto

logo-iscrizioni

collegioonline

Test Center ECDL

small mde

LogoRJACAL

Alternanza PCTO

logo-erasmus-plus

logo-its-monaco

sportelloAscolto

generazioni-connesse sfondo

 

ministero istruzione ufficio-scol-cal scuola-chiaro
sidi
fse 2014-20
pon in chiaro
indire
Inizio pagina